Economia

Atap chiude con 200mila euro di utili

Atap chiude con 200mila euro di utili
Economia 12 Maggio 2016 ore 23:53

BIELLA -  Si chiude domani con l’assemblea dei soci di Atap l’era di Maurizio Barbera come presidente di Atap. Non e? bastato all’attuale cda chiudere un bilancio complicato, visti gli innumerevoli tagli al trasporto pubblico, con un utile che supera abbondantemente i 200mila euro. I soci della societa? che si occupa di trasporti per le province di Biella e Vercelli hanno deciso di svoltare. E di promuovere, salvo sorprese dell’ultima ora, a nuovo presidente Atap l’ex assessore comunale Rinaldo Chiola. Un nome che circola ormai da parecchi giorni e che domani verra? ratificato ufficialmente in assemblea. Della decina circa di curriculum consegnati in Provincia (tra cui ci sono anche quelli dell’attuale presidente Maurizio Barbera e dell’attuale consigliere Giancarlo Petrini) quello di Chiola e? reputato il piu? confacente alle esigenze dell’azienda. Una scelta che fa discutere visti i risultati ottenuti dall’attuale consiglio di amministrazione.L’amarezza la si legge tra le righe nelle dichiarazioni che rilascia l’attuale presidente di Atap, Maurizio Barbera. Che snocciola i dati di un mandato di tre anni che ha visto la societa? chiudere sempre in utile. «Quest’anno arriviamo a piu? di 200mila euro - sottolinea -, e siamo riusciti a raggiungere importanti traguardi. Qualche esempio? Abbiamo, solo per citare qualche risultato, sostituito 31 autobus, non abbiamo avuto un’ora di sciopero e siamo riusciti a firmare due contratti integrativi con l’accordo con i sindacati. Inoltre siamo riusciti a completare la nuova sede dopo anni di contenziosi sull’asfaltatura del piazzale. E nonostante le mille difficolta? dovute ai tagli al trasporto pubblico non abbiamo licenziato nessuno. I dati parlano da soli e in qualsiasi altro posto l’operato sarebbe premiato con la riconferma in toto del cda. Ma siamo in Italia e sappiamo come vanno le cose...».Atap ha perso in questi ultimi giorni anche il trasporto extraurbano di Vercelli, dopo alcuni ricorsi tra i partecipanti. Il servizio e? stato affidato a Stat, andando di fatto a indebolire Atap. «Un bando - sottolinea Barbera - che non tiene conto delle clausole sociali. E che portera? alla perdita di contratti per un valore complessivo di circa 5 milioni di euro. Un fatto che avra? conseguenze importanti sull'occupazione. Rischiano il posto dai 30 ai 35 dipendenti. Che non potranno essere riassorbiti obbligatoriamente dal nuovo vincitore proprio per l’assenza della clausola sociale». Sul tema il presidente della Provincia di Biella, Emanuele Ramella Pralungo non pare avere dubbi: «Daremo mandato alla societa? di presentare ricorso su questa assegnazione che genera problemi alla societa?».Enzo Panelli

BIELLA -  Si chiude domani con l’assemblea dei soci di Atap l’era di Maurizio Barbera come presidente di Atap. Non e? bastato all’attuale cda chiudere un bilancio complicato, visti gli innumerevoli tagli al trasporto pubblico, con un utile che supera abbondantemente i 200mila euro. I soci della societa? che si occupa di trasporti per le province di Biella e Vercelli hanno deciso di svoltare. E di promuovere, salvo sorprese dell’ultima ora, a nuovo presidente Atap l’ex assessore comunale Rinaldo Chiola. Un nome che circola ormai da parecchi giorni e che domani verra? ratificato ufficialmente in assemblea. Della decina circa di curriculum consegnati in Provincia (tra cui ci sono anche quelli dell’attuale presidente Maurizio Barbera e dell’attuale consigliere Giancarlo Petrini) quello di Chiola e? reputato il piu? confacente alle esigenze dell’azienda. Una scelta che fa discutere visti i risultati ottenuti dall’attuale consiglio di amministrazione.L’amarezza la si legge tra le righe nelle dichiarazioni che rilascia l’attuale presidente di Atap, Maurizio Barbera. Che snocciola i dati di un mandato di tre anni che ha visto la societa? chiudere sempre in utile. «Quest’anno arriviamo a piu? di 200mila euro - sottolinea -, e siamo riusciti a raggiungere importanti traguardi. Qualche esempio? Abbiamo, solo per citare qualche risultato, sostituito 31 autobus, non abbiamo avuto un’ora di sciopero e siamo riusciti a firmare due contratti integrativi con l’accordo con i sindacati. Inoltre siamo riusciti a completare la nuova sede dopo anni di contenziosi sull’asfaltatura del piazzale. E nonostante le mille difficolta? dovute ai tagli al trasporto pubblico non abbiamo licenziato nessuno. I dati parlano da soli e in qualsiasi altro posto l’operato sarebbe premiato con la riconferma in toto del cda. Ma siamo in Italia e sappiamo come vanno le cose...».Atap ha perso in questi ultimi giorni anche il trasporto extraurbano di Vercelli, dopo alcuni ricorsi tra i partecipanti. Il servizio e? stato affidato a Stat, andando di fatto a indebolire Atap. «Un bando - sottolinea Barbera - che non tiene conto delle clausole sociali. E che portera? alla perdita di contratti per un valore complessivo di circa 5 milioni di euro. Un fatto che avra? conseguenze importanti sull'occupazione. Rischiano il posto dai 30 ai 35 dipendenti. Che non potranno essere riassorbiti obbligatoriamente dal nuovo vincitore proprio per l’assenza della clausola sociale». Sul tema il presidente della Provincia di Biella, Emanuele Ramella Pralungo non pare avere dubbi: «Daremo mandato alla societa? di presentare ricorso su questa assegnazione che genera problemi alla societa?».

Enzo Panelli

Seguici sui nostri canali