Cronaca
il processo

Vita d’inferno a papà e mamma: 4 anni

I fatti a Candelo. I maltrattamenti sarebbero durati due anni.

Vita d’inferno a papà e mamma: 4 anni
Cronaca Grande Biella, 31 Marzo 2022 ore 08:30

Ennesimo caso di maltrattamenti tra le mura di casa, stavolta di un figlio nei confronti degli anziani genitori. La sentenza, esemplare, è stata letta ieri mattina dal giudice dell’udienza preliminare, Eleonora Saccone: quattro anni tondi di reclusione. Ciò nonostante la riduzione per il rito abbreviato che ha portato ad uno sconto di pena. Il giudice si è preso novanta giorni di tempo per il deposito della motivazione della sentenza in cancelleria.

Ubriaco

Dopotutto, l’imputato, 41 anni, di Candelo, ne avrebbe combinate veramente tante nei confronti dei genitori che avrebbe picchiato, insultato, minacciato, con una cadenza impressionante, spesso e volentieri dopo aver abusato di sostanze alcoliche. Al punto - recita il capo d’imputazione - d’aver cagionato ai genitori insostenibili condizioni di vita.

V.Ca.

 Leggi l'articolo completo su Eco di Biella in edicola o sulla nostra EDIZIONE SFOGLIABILE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter