Cronaca
a vigliano

Tragedia sulla pista di motocross: morto imprenditore di 59 anni

Due le ipotesi sulle cause che hanno portato all’incidente: un malore oppure una manovra azzardata

Tragedia sulla pista di motocross: morto imprenditore di 59 anni
Cronaca Grande Biella, 31 Luglio 2022 ore 08:56

Tragedia sulla pista di motocross: morto imprenditore di 59 anni

Si chiamava Luca Salvigni e aveva 59 anni l'uomo morto nel tardo pomeriggio di ieri, sabato 30 luglio, mentre stava girando con la sua moto sulla pista da cross Valgrande, tra Ronco e Vigliano. Salvigni ha perso il controllo del mezzo ed è stato sbalzato a terra. Nonostante l'intervento dei sanitari del 118, che lo hanno intubato prima del trasporto con l’elisoccorso, le sue condizioni sono apparse subito gravi tanto che l'uomo è morto prima ancora di raggiungere l’ospedale.

Le ipotesi dell'incidente

Due le ipotesi sulle cause che hanno portato all’incidente: un malore oppure una manovra azzardata che avrebbe portato la moto a finire fuori traiettoria. I carabinieri della stazione di Vigliano hanno effettuato i primi rilievi sulla pista e sulla dinamica della caduta.

Salvigni, che lavorava alla Cms (Costruzioni Metalliche Salvigni) faceva parte da tempo dell’associazione sportiva Valgrande, che gestisce anche la pista in cui è avvenuto l'incidente. Era residente a Vigliano.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter