Menu
Cerca

Viglianello, Trada si sfila dal progetto

Marcia indietro del titolare di EdilNol, la rivalutazione del centro sportivo tocca a Paolo Daniele.

Viglianello, Trada si sfila dal progetto
Grande Biella, 31 Ottobre 2019 ore 07:00

Viglianello, Trada si sfila dal progetto.

Viglianello, si riparte con altra idea

E’ definitivamente tramontato il progetto di “Viglianello” prospettato un anno fa da Antonio Trada, titolare di EdilNol. Ma l’idea non è andata persa, perché oggi a riproporre la rivalutazione del centro sportivo viglianese, c’è Paolo Daniele, presidente dell’ F.C. Vigliano.

Sinergie. Stessa area, stessi obiettivi, con qualche novità. Paolo Daniele ci sta lavorando da tempo: «La realizzazione e gestione sarà frutto di diverse sinergie, la cooperativa Crescere Più si occuperà della ricettività, l’Fc Vigliano della gestione dei vari campi per svolgere le varie discipline sportive, come il campo di calciotto che sarà realizzato in erba sintetica, i due campi per il padel che è uno sport amichevole e familiare, indicato alle persone di tutte le età in quanto non richiede particolari doti fisiche o sportive essendo una versione semplificata del tennis, ed infine una parete di arrampicata vicino alla palestra». Il progetto prevede anche la realizzazione di una tensostruttura che occuperà l’area dell’attuale campo di bocce: «Da utilizzare come salone polivalente, per sala riunioni, o capo a cinque di calcetto. Saranno rifatti anche gli spogliatoi del campo sportivo comunale. Un centro sportivo innovativo e polifunzionale fatto per la gente, con il Comune si valuterà anche se realizzare un parco giochi».

Il servizio completo in edicola oggi su Eco di Biella.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI ECO DI BIELLA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

NOVITA’: Iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

 

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!