Menu
Cerca

Via macchinari agricoli per 20mila euro

Via macchinari agricoli per 20mila euro
Cronaca 21 Dicembre 2015 ore 09:04

Ammonta a oltre ventimila euro il bottino del furto di macchinari agricoli avvenuto nei giorni scorsi ai danni di un cascinale che sorge in una zona boschiva nel comune di Selve Marcone, di proprietà di un uomo di 75 anni con residenza a Vigliano. Dalle tracce di pneumatici trovate sul terreno dai carabinieri del Comando di Andorno Micca che stanno indagando, appare chiaro che i ladri devono aver utilizzato un capiente furgone per trasportare tutti gli attrezzi agricoli. Dalla rimessa sono spariti una moto-agricola, una potarami, una falciatrice a motore, due decespugliatori, un tosaerba e due motoseghe. 

Ladri in azione anche a Cossato. Sono entrati a casa di un uomo di 37 anni ma non hanno rubato nulla. Poco prima avevano cercato di entrare anche nell’abitazione dei vicini, ma l’allarme li ha fatti scappare. Sono comunque riusciti a impadronirsi di un mazzo di chiavi trovato nell’ingresso che servono ad aprire le porte di una filiale di banca. Stanno indagando i carabinieri. L’allarme ha messo in fuga anche i ladri che l’altro giorno hanno cercato di entrare a casa di un uomo di 60 anni di Vigliano. Nulla hanno invece rubato a casa di un uomo di 32 anni di Coggiola. Sono stati comunque danneggiati gli infissi.

E’ stato invece rubato dell’oro per un valore di circa tremila euro da un appartamento di Biella dove abita auna donna di 40 anni. Oggetti in oro e pochi soldi sono stati rubati infine in frazione Rossato a Portula, a casa di una donna di 48 anni. Le indagini sono affidate ai carabinieri.

V.Ca.

Ammonta a oltre ventimila euro il bottino del furto di macchinari agricoli avvenuto nei giorni scorsi ai danni di un cascinale che sorge in una zona boschiva nel comune di Selve Marcone, di proprietà di un uomo di 75 anni con residenza a Vigliano. Dalle tracce di pneumatici trovate sul terreno dai carabinieri del Comando di Andorno Micca che stanno indagando, appare chiaro che i ladri devono aver utilizzato un capiente furgone per trasportare tutti gli attrezzi agricoli. Dalla rimessa sono spariti una moto-agricola, una potarami, una falciatrice a motore, due decespugliatori, un tosaerba e due motoseghe. 

Ladri in azione anche a Cossato. Sono entrati a casa di un uomo di 37 anni ma non hanno rubato nulla. Poco prima avevano cercato di entrare anche nell’abitazione dei vicini, ma l’allarme li ha fatti scappare. Sono comunque riusciti a impadronirsi di un mazzo di chiavi trovato nell’ingresso che servono ad aprire le porte di una filiale di banca. Stanno indagando i carabinieri. L’allarme ha messo in fuga anche i ladri che l’altro giorno hanno cercato di entrare a casa di un uomo di 60 anni di Vigliano. Nulla hanno invece rubato a casa di un uomo di 32 anni di Coggiola. Sono stati comunque danneggiati gli infissi.

E’ stato invece rubato dell’oro per un valore di circa tremila euro da un appartamento di Biella dove abita auna donna di 40 anni. Oggetti in oro e pochi soldi sono stati rubati infine in frazione Rossato a Portula, a casa di una donna di 48 anni. Le indagini sono affidate ai carabinieri.

V.Ca.

 

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA - VIDEO