Cronaca

Via il rame da 23 cappelle

Via il rame da 23 cappelle
Cronaca 18 Dicembre 2012 ore 14:47

Sono 23 le cappelle funerarie di Salussola che sono state scoperchiate dai ladri di rame (nella foto una). Quattordici sono nel cimitero di frazione Arro e nove in quello di Salussola centro. Lo conferma anche il sindaco del paese, Carlo Cabrio: «Ormai non c’è più rame da rubare: tutte le cappelle mortuarie che ce l’avevano sono state saccheggiate...». Senza contare le altre venti a cui è stata levata la lamina di rame della copertura nei cimiteri di Cavaglià e di Dorzano.

Un vero e proprio saccheggio. Un rischio per i ladri tutto sommato calcolato considerata la vastità di territorio da controllare da parte delle forze dell’ordine, alle prese con cronici problemi di organico, e la distanza dei cimiteri dai centri abitati e quindi da eventuali testimoni. E le telecamere? Ogni volta i ladri o le hanno fracassate o le hanno puntate verso altre direzioni oppure le hanno ignorate puntando a obiettivi lontani dai loro occhi elettronici.

Valter Caneparo

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter