Vende rilevatori, non è un truffatore

Vende rilevatori, non è un truffatore
Cronaca 06 Luglio 2017 ore 14:24

E' stata segnalata una presunta truffa mentre, in realtà, si trattava di un venditore di rilevatori di fughe di gas regolarmente accreditato per conto di una ditta di Brescia. Il venditore ha fatto firmare a un pensionato di 86 anni di Cossato un contratto per la fornitura di un rilevatore di gas. Ha quindi chiesto al padrone di casa il pagamento di 300 euro. L'anziano a quel punto ha respinto la richiesta e ha invitato lo sconosciuto ad andarsene. Subito dopo ha chiesto aiuto ai carabinieri sostenendo che lo sconosciuto si era portato via copia del contratto e che aveva timore che tale contratto venisse attivato anche se non era sua intenzione che ciò avvenisse. Il venditore porta a porta non è stato per ora identificato.

E' stata segnalata una presunta truffa mentre, in realtà, si trattava di un venditore di rilevatori di fughe di gas regolarmente accreditato per conto di una ditta di Brescia. Il venditore ha fatto firmare a un pensionato di 86 anni di Cossato un contratto per la fornitura di un rilevatore di gas. Ha quindi chiesto al padrone di casa il pagamento di 300 euro. L'anziano a quel punto ha respinto la richiesta e ha invitato lo sconosciuto ad andarsene. Subito dopo ha chiesto aiuto ai carabinieri sostenendo che lo sconosciuto si era portato via copia del contratto e che aveva timore che tale contratto venisse attivato anche se non era sua intenzione che ciò avvenisse. Il venditore porta a porta non è stato per ora identificato.