il caso

Vassallo shock: “Meglio orfani che figli di cacciatrici”

Valerio Vassallo che è piombato di nuovo al centro dell’attenzione nazionale confermandosi nemico numero uno dei cacciatori.

Vassallo shock: “Meglio orfani che figli di cacciatrici”
Biella Città, 10 Settembre 2020 ore 07:30

Vassallo shock: “Meglio orfani che figli di cacciatrici”. Valerio Vassallo che è piombato di nuovo al centro dell’attenzione nazionale confermandosi nemico numero uno dei cacciatori.

Vassallo shock: “Meglio orfani che figli di cacciatrici”

Continuano le iniziative contro la caccia di Valerio Vassallo che è piombato di nuovo al centro dell’attenzione nazionale confermandosi nemico numero uno dei cacciatori. Con un messaggio pesante come un macigno scritto a titolo di commento sulla pagina Facebook della rivista specializzata “Caccia Passione”, l’animalista biellese del “Meta”, che qualcuno identifica anche come “nazi-vegano”, l’ha sparata veramente grossa, scatenando l’ira e le reazioni scomposte e rabbiose non solo degli appassionati del mondo della caccia, ma anche di persone comuni che si sono ritrovate a leggere la risposta di Vassallo. Eccola: «Meglio bambini orfani che figli di queste madri… Senza togliere nulla ai padri cacciatori che insegnano ai figli ad uccidere. Occhio agli incidenti di caccia».
Tra i personaggi più moderati che hanno commentato sui social la frase, c’è chi spiega che essere contro la caccia e proteggere gli animali, potrebbero rappresentare anche iniziative lodevoli, «ma – precisa – ciò che dice e scrive (Vassasllo, ndr) lo mette ogni volta dalla parte del torto…».

Leggi l’articolo completo su Eco di Biella in edicola oggi, giovedì 10  settembre

Torna alla home per leggere tutte le notizie

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno