Menu
Cerca

Vaga senza meta, poi scappa dal Pronto Soccorso

Vaga senza meta, poi scappa dal Pronto Soccorso
Cronaca 22 Giugno 2017 ore 20:00

Vagava in stato confusionale per Migliano, ieri sera alle 20 e 30, quando è stato raggiunto dai carabinieri che lo hanno soccorso e fatto accompagnare in ospedale da un’ambulanza del 118. Si tratta di un uomo di 47 anni che abita nel Milanese ma che per un breve periodo si trova ospite di parenti in Valle Cervo. Considerata l’agitazione del nuovo paziente, i medici del Pronto soccorso hanno chiesto ai carabinieri di rimanere nei paraggi. La previsione è stata azzeccata: l’intervento dei militari si è reso necessario poco dopo quando l’uomo ha sorpreso tutti utilizzando un atteggiamento parecchio violento, ha dribblato l’ingresso del “Pronto” e ha cercato di allontanarsi. Riportato all’interno della struttura, è stato a quel punto sedato e addormentato.

Vagava in stato confusionale per Migliano, ieri sera alle 20 e 30, quando è stato raggiunto dai carabinieri che lo hanno soccorso e fatto accompagnare in ospedale da un’ambulanza del 118. Si tratta di un uomo di 47 anni che abita nel Milanese ma che per un breve periodo si trova ospite di parenti in Valle Cervo. Considerata l’agitazione del nuovo paziente, i medici del Pronto soccorso hanno chiesto ai carabinieri di rimanere nei paraggi. La previsione è stata azzeccata: l’intervento dei militari si è reso necessario poco dopo quando l’uomo ha sorpreso tutti utilizzando un atteggiamento parecchio violento, ha dribblato l’ingresso del “Pronto” e ha cercato di allontanarsi. Riportato all’interno della struttura, è stato a quel punto sedato e addormentato.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli