Va con la prostituta a 81 anni: multato

Va con la prostituta a 81 anni: multato
27 Luglio 2017 ore 20:51

MASSERANO – Farsi sopraffarre dai bollori a una certa età, dal desiderio sessuale nei confronti di una giovane prostituta di colore che ha incontrato lungo la strada che collega Masserano a Castelletto Cervo, è costato caro a un pensionato di 81 anni fermato e controllato dai carabinieri che, inflessibili, hanno applicato anche nei confronti dell’arzillo pensionato la sanzione amministrativa di 500 euro, pagabile entro sessanta giorni, prevista dall’ordinanza del novembre scorso del sindaco di Masserano, Stefano Fantone, che prevede la pesante sanzione nei confronti di chiunque si fermi anche solo a parlare con una prostituta nel territorio del suo paese.
Con il pensionato sono così saliti a sei gli automobilisti a cui è stata appioppata la pesante sanzione. Anche in occasione di quest’ultimo cliente delle lucciole, i carabinieri di Masserano sono intervenuti dopo che l’anziano aveva già raggiunto l’accordo per una prestazione sessuale con una delle tante ragazze di colore che s’incontrato ogni giorno lungo quella strada, stretta e rettilinea, creando a volte pericolo alla circolazione. I militari hanno applicato l’ordinanza del sindaco Fantone e hanno elevato al malcapitato la sanzione da capogiro.
Le giustificazioni che i clienti fermati provano ad accampare ogni volta, non servono a nulla. L’ordinanza, dopotutto, parla chiaro: basta anche solo fermarsi per pochi istanti per rischiare la multaccia.

V.Ca.

MASSERANO – Farsi sopraffarre dai bollori a una certa età, dal desiderio sessuale nei confronti di una giovane prostituta di colore che ha incontrato lungo la strada che collega Masserano a Castelletto Cervo, è costato caro a un pensionato di 81 anni fermato e controllato dai carabinieri che, inflessibili, hanno applicato anche nei confronti dell’arzillo pensionato la sanzione amministrativa di 500 euro, pagabile entro sessanta giorni, prevista dall’ordinanza del novembre scorso del sindaco di Masserano, Stefano Fantone, che prevede la pesante sanzione nei confronti di chiunque si fermi anche solo a parlare con una prostituta nel territorio del suo paese.
Con il pensionato sono così saliti a sei gli automobilisti a cui è stata appioppata la pesante sanzione. Anche in occasione di quest’ultimo cliente delle lucciole, i carabinieri di Masserano sono intervenuti dopo che l’anziano aveva già raggiunto l’accordo per una prestazione sessuale con una delle tante ragazze di colore che s’incontrato ogni giorno lungo quella strada, stretta e rettilinea, creando a volte pericolo alla circolazione. I militari hanno applicato l’ordinanza del sindaco Fantone e hanno elevato al malcapitato la sanzione da capogiro.
Le giustificazioni che i clienti fermati provano ad accampare ogni volta, non servono a nulla. L’ordinanza, dopotutto, parla chiaro: basta anche solo fermarsi per pochi istanti per rischiare la multaccia.

V.Ca.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno