Urla in piena notte: “E’ nato il nipotino”

Urla in piena notte: “E’ nato il nipotino”
Cronaca 21 Febbraio 2014 ore 21:52

Hanno svegliato mezzo quartiere in piena notte per festeggiare la nascita del nipotino di uno di loro. E’ accaduto la scorsa notte in uno dei condomini di via Coppa a Chiavazza. Quando sono arrivati i carabinieri, la festa con tutti i crismi tra un manipolo di persone, si stava svolgendo in una cantina di proprietà di uno del gruppo. Il vociare, i festeggiamenti, i tappi delle bottiglie che saltavano uno dietro l’altro, hanno dato non poco fastidio ad alcuni residenti che non hanno trovato altra via che telefonare al “112”. Anche perché, come ha spiegato uno di loro al telefono, «pensavo che qualcuno stesse litigando violentemente…».
Erano le 4 passate quando la “gazzella” è arrivata in via Coppa. I militari sono scesi nello scantinato e hanno scoperto cosa stava succedendo. «Non si può neanche festeggiare la nascita di un nipotino», ha sbottato uno del gruppo. Tutti sono stati identificati e rischiano ora una denuncia per disturbo del riposo delle persone.

Hanno svegliato mezzo quartiere in piena notte per festeggiare la nascita del nipotino di uno di loro. E’ accaduto la scorsa notte in uno dei condomini di via Coppa a Chiavazza. Quando sono arrivati i carabinieri, la festa con tutti i crismi tra un manipolo di persone, si stava svolgendo in una cantina di proprietà di uno del gruppo. Il vociare, i festeggiamenti, i tappi delle bottiglie che saltavano uno dietro l’altro, hanno dato non poco fastidio ad alcuni residenti che non hanno trovato altra via che telefonare al “112”. Anche perché, come ha spiegato uno di loro al telefono, «pensavo che qualcuno stesse litigando violentemente…».
Erano le 4 passate quando la “gazzella” è arrivata in via Coppa. I militari sono scesi nello scantinato e hanno scoperto cosa stava succedendo. «Non si può neanche festeggiare la nascita di un nipotino», ha sbottato uno del gruppo. Tutti sono stati identificati e rischiano ora una denuncia per disturbo del riposo delle persone.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli