Menu
Cerca

Una settimana dopo il disastro di Sagliano Micca

Una settimana dopo il disastro di Sagliano Micca
Cronaca 27 Febbraio 2016 ore 17:04

Una settimana dopo l’esplosione via Roma è ancora spettrale a Sagliano Micca, dove la pioggia mista a neve di oggi non aiutano certo la soluzione dei problemi. I venti sfollati restano fuori dalle loro abitazioni. Le immagini parlano da sole, il sindaco Patrick Forgnone forse domani riuscirà a rendere agibili alcuni locali di case danneggiate e il Comune farà di tutto per mettere in sicurezza l’area. Il Comune azzererà inoltre tutti i progetti previsti per il paese  per liberare risorse da destinare allo scopo, ma la situazione resta critica così come la mobilità interna lungo la via storica che attraversa il paese della Valle Cervo.

A cura di Giovanna Boglietti e Shama Ciocchetti

Una settimana dopo l’esplosione via Roma è ancora spettrale a Sagliano Micca, dove la pioggia mista a neve di oggi non aiutano certo la soluzione dei problemi. I venti sfollati restano fuori dalle loro abitazioni. Le immagini parlano da sole, il sindaco Patrick Forgnone forse domani riuscirà a rendere agibili alcuni locali di case danneggiate e il Comune farà di tutto per mettere in sicurezza l’area. Il Comune azzererà inoltre tutti i progetti previsti per il paese  per liberare risorse da destinare allo scopo, ma la situazione resta critica così come la mobilità interna lungo la via storica che attraversa il paese della Valle Cervo.

A cura di Giovanna Boglietti e Shama Ciocchetti