una storia incredibile

Una quarantena da incubo lunga 120 giorni

Positivo al Covid per quattro mesi e dieci tamponi. Quintino Marchese: «Ora calvario è finito»

Una quarantena da incubo lunga 120 giorni
Valli Mosso e Sessera, 20 Luglio 2020 ore 08:15

Una quarantena da incubo lunga 120 giorni.

La storia di Quintino Marchese

Il suo calvario sembrava finito il 27 aprile scorso quando, sulle pagine di Eco di Biella, confidava che da trenta giorni non aveva più i sintomi del Covid-19, a cui era risultato positivo un mese prima. Invece, il periodo più difficile della sua vita era solo all’inizio. Perché Quintino Marchese, operaio metalmeccanico di Portula, 50 anni, è uscito dall’incubo solo giovedì 16 luglio, quando ha avuto i risultati dei due tamponi a cui si è sottoposto. Entrambi sono risultati negativi. Per quattro mesi, pur senza sintomi, tutti i tamponi che ha effettuato (dieci) hanno invece dato esito positivo. «Ho trascorso 120 giorni di quarantena a casa mia – dice – di cui il primo periodo da solo prima del ritorno della mia compagna Laura. È stata una prova di vita molto dura».

La sua storia su Eco di Biella in edicola oggi

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno