a cossato

Una nuova ambulanza grazie ad un benefattore

Almo Toniolo, 92 anni, ha permesso alla Croce Rossa di acquistare un nuovo mezzo

Una nuova ambulanza grazie ad un benefattore
Cossatese, 12 Ottobre 2020 ore 10:31

Una nuova ambulanza grazie ad un benefattore.

Il gesto di Almo Toniolo

Un privato cittadino ha donato una nuova ambulanza al comitato di Cossato della Croce Rossa Italiana in memoria della moglie e del figlio, che sono mancati prematuramente, che verrà inaugurata domenica.
Il programma prevede: la messa alle 10.30: nel cortile dell’oratorio se il tempo lo consentirà, altrimenti nella chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta, celebrata dal vescovo mons. Roberto Farinella e dal vicario don Fulvio Dettoma, tenendo conto, ovviamente, delle regole del distanziamento. La funzione sarà animata dal coro “Noi cantando” di Cossato, diretto da Monica Magonara. A seguire, a piedi, si raggiungerà la piazza del municipio, per la solenne benedizione e la inaugurazione del nuovo automezzo, alla presenza del sindaco Enrico Moggio e delle altre autorità civili e militari. Al termine, ci sarà un aperitivo di saluto.

Le parole di Negri

«E’ veramente un evento straordinario – commenta il presidente della Croce Rossa Giuseppe Negri – e noi tutti siamo molto grati a questa persona, che, in un momento doloroso della sua vita, ha voluto compiere un gesto di grande generosità per ricordare le persone a lui più care. La nuovissima autolettiga, sarà una Fiat Ducato, dotata delle più sofisticate attrezzature sanitarie, tra le quali anche un frigo particolare per il trasporto degli organi, e verrà, prevalentemente, utilizzata per i servizi di trasferimento sanitario dai vari presidi ospedalieri. Il suo costo è di oltre 90 mila euro».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità