Un altro tentativo di suicidio, tragedia sfiorata

Un altro tentativo di suicidio, tragedia sfiorata
Cronaca 22 Giugno 2017 ore 15:45

BIELLA – Un altro episodio di tentato suicidio dal ponte, a poca distanza di quello accaduto sabato, si è verificato martedì nel primo pomeriggio. Stavolta a impedire a un uomo di uccidersi sono stati un suo conoscente che lo ha notato mentre cercava di scavalcare la spalletta del ponte, un carabiniere di Vigliano che stava transitando proprio in quel momento e una guardia giurata della All System. Sono stati in gamba tutti e tre. Sono intervenuti in tempo, hanno afferrato l’uomo, affetto da crisi depressive e già in cura al Cim di via Campagné e lo hanno tratto in salvo dopo averlo convinto a desistere. Lo hanno infine consegnato ai sanitari del “118” che lo hanno portato in ospedale. «Rivolgetevi a chi può aiutarvi ed è preparato per farlo», spiegano dalla psichiatria dell’Asl. I numeri di telefono da comporre sono i seguenti: 015 8461477 oppure 015 8497318.

BIELLA – Un altro episodio di tentato suicidio dal ponte, a poca distanza di quello accaduto sabato, si è verificato martedì nel primo pomeriggio. Stavolta a impedire a un uomo di uccidersi sono stati un suo conoscente che lo ha notato mentre cercava di scavalcare la spalletta del ponte, un carabiniere di Vigliano che stava transitando proprio in quel momento e una guardia giurata della All System. Sono stati in gamba tutti e tre. Sono intervenuti in tempo, hanno afferrato l’uomo, affetto da crisi depressive e già in cura al Cim di via Campagné e lo hanno tratto in salvo dopo averlo convinto a desistere. Lo hanno infine consegnato ai sanitari del “118” che lo hanno portato in ospedale. «Rivolgetevi a chi può aiutarvi ed è preparato per farlo», spiegano dalla psichiatria dell’Asl. I numeri di telefono da comporre sono i seguenti: 015 8461477 oppure 015 8497318.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità