Cronaca

Ultrà biellese nei guai per gli scontri alla partita dell’Inter

Ultrà biellese nei guai per gli scontri alla partita dell’Inter
Cronaca 11 Aprile 2016 ore 17:02

C’è anche un ultrà biellese tra i tifosi interisti denunciati in questi giorni a seguito dei tafferugli che si sono verificati durante la partita Inter-Frosinone di sabato sera. Si tratta di un uomo di 34 anni residente in provincia che fino ad ora non aveva mai avuto alcun problema con la giustizia. L’accusa di cui dovrà rispondere è di rissa e porto abusivo di oggetti atti a offendere.  Nei prossimi giorni la Questura emetterà nei suoi confronti un provvedimento di Daspo.

 

C’è anche un ultrà biellese tra i tifosi interisti denunciati in questi giorni a seguito dei tafferugli che si sono verificati durante la partita Inter-Frosinone di sabato sera. Si tratta di un uomo di 34 anni residente in provincia che fino ad ora non aveva mai avuto alcun problema con la giustizia. L’accusa di cui dovrà rispondere è di rissa e porto abusivo di oggetti atti a offendere.  Nei prossimi giorni la Questura emetterà nei suoi confronti un provvedimento di Daspo.

 

Seguici sui nostri canali