Uccise nonni e zia, udienza ad aprile

Uccise nonni e zia, udienza ad aprile
10 Dicembre 2014 ore 13:08

Verrà processato con rito abbreviato, Lorenzo Manavella, 24 anni, di Santhià, che il 16 maggio ha ucciso nonni e zia prima di scappare e di essere rintracciato dalla polizia nei pressi di Venezia. L’udienza è stata fissata per il prossimo 28 aprile. Manavella, noto pallavolista, è accusato dell’omicidio dei nonni Tullio e Giuseppina, 85 e 78 anni, e della zia Patrizia, 56 anni. La perizia, intanto, non lascia spazio a dubbi: Manavella, quella notte, era in grado di intendere e volere.

Verrà processato con rito abbreviato, Lorenzo Manavella, 24 anni, di Santhià, che il 16 maggio ha ucciso nonni e zia prima di scappare e di essere rintracciato dalla polizia nei pressi di Venezia. L’udienza è stata fissata per il prossimo 28 aprile. Manavella, noto pallavolista, è accusato dell’omicidio dei nonni Tullio e Giuseppina, 85 e 78 anni, e della zia Patrizia, 56 anni. La perizia, intanto, non lascia spazio a dubbi: Manavella, quella notte, era in grado di intendere e volere.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità