Cronaca

Ubriaco sfascia un locale

Ubriaco sfascia un locale
Cronaca 22 Aprile 2013 ore 01:20

E’ andato in escandescenze e ha cominciato a lanciare dappertutto tazzine e piattini del caffè e un paio di pesanti sgabelli in legno che, per fortuna, non hanno colpito nessuno. Di danni, però, ne ha provocati parecchi anche se i proprietari del locale della Valle Cervo in cui sabato a mezzanotte un cliente ha perso il lume della ragione, non hanno avuto ancora il tempo di quantificarli.
Alcune bottiglie di alcolici esposte sullo scaffale del bar sono finite in frantumi, il bancone in legno è stato scheggiato in vari punti, una ragazza è stata colpito di striscio al naso da una tazzina e il proprietario, infine, è stato centrato in pieno con un calcio al braccio che gli ha provocato un vistoso livido. Per fortuna un paio di ragazzi si sono avvicinati al cliente impazzito, Ruggero P., 44 anni, di Andorno, e sono riusciti a bloccarlo fino all’arrivo dei carabinieri.

TUTTI I PARTICOLARI LI TROVERETE SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA OGGI

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter