Ubriaca da coma etilico a 15 anni: locale rischia i guai

Ragazzina finita in ospedale pare per una sbronza di assenzio: soccorsa in tempo.

Ubriaca da coma etilico a 15 anni: locale rischia i guai
Biella Città, 28 Ottobre 2019 ore 06:15

Ubriaca da coma etilico a 15 anni: locale rischia i guai.

Forse di assenzio

Una quindicenne ubriaca al limite del coma etilico è finita in ospedale per aver esagerato con gli shottini forse di assenzio (così hanno dichiarato gli amici) – superalcolico tra i più pesanti, con gradazione tra i 60 e i 70 gradi – e un locale è tornato ancora una volta nel mirino delle forze dell’ordine, il “Tattoocafé” di via Italia 81, a poche spanne dall’incrocio di Riva delle cinque strade, il bar più volte chiuso nel corso degli anni, l’ultima nell’agosto scorso, sempre per lo stesso motivo: aver servito bevande alcoliche ai minori.

Accertamenti della Polizia

Stavolta è la Polizia – nello specifico la Squadra amministrativa coordinata dall’ispettore Giuseppe Preden – a occuparsi degli atti che potrebbero portare all’ennesima chiusura. Quando sabato notte all’una due “pantere” della Squadra volanti sono arrivate davanti al locale e sono stati controllati i clienti, altri due minorenni sono stati sorpresi con bicchieri pieni di superalcolici in mano.

LA NOTIZIA COMPLETA LA POTRETE LEGGERE SU ECO DI BIELLA CHE TROVERETE IN EDICOLA

LEGGI ANCHE ALTRE NOTIZIE SU ECO DI BIELLA

Non perdere nessuna notizia: iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

SU FACEBOOK SEGUI anche la nostra pagina ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve