Cronaca
Indagini in corso

Truffa sventata a Sandigliano: in fuga due finti tecnici dell'Enel

La padrona di casa ha minacciato i balordi: "O ve ne andate o chiamo i Carabinieri".

Truffa sventata a Sandigliano: in fuga due finti tecnici dell'Enel
Cronaca Grande Biella, 16 Dicembre 2022 ore 12:49

Una tuffa sempre porta a porta è stata sventata anche a Sandigliano da parte di una donna che ha ad un certo punto smascherato i malfattori. "Se non ve ne andate chiamo i Carabinieri", ha ad un certo punto intimato la donna. E i due sconosciuti hanno preferito allontanarsi in tutta fretta senza rubare nulla. I due avevano la mascherina sul volto e si sono finti tecnici dell'Enel incaricati di aggiustare un guasto alla linea elettrica. Una volta dentro, la padrona di casa non li ha persi d'occhio un istante. Ha pensato che fossero due ladri e truffatori e non si è sbagliata. Non appena i sospetti sono stati confermati, la donna ha detto che avrebbe chiamato i Carabinieri se quei due non se ne fossero andati. I truffatori non hanno reagito per fortuna contro la donna e, nel timore di essere catturati, si sono subito allontanati senza rubare nulla. Le indagini dei Carabinieri per cercare di identificare i due balordi sono ora in corso. Si stanno tra l'altro visinando i filmati registrati dalle telecamere presenti in zona.

Seguici sui nostri canali