Menu
Cerca

Truffa online da 700 euro

Truffa online da 700 euro
Cronaca 23 Febbraio 2016 ore 13:07

Ennesima truffa online che ha visto coinvolto un biellese. Alla fine i carabinieri di Cavaglià hanno denunciato per truffa aggravata un napoletano di 48 anni, Massimo T., accusato d’aver raggirato un uomo di 52 anni che abita a Cavaglià che ha pagato 700 euro (con una ricarica Postepay) una macchina fotografica posta in vendita su uno dei più noti siti internet di compravendita. Il biellese non ha però mai ricevuto l’oggetto e non ha più rivisto i soldi. Non gli è così rimasto altro da fare che presentare denuncia-querela.

Ennesima truffa online che ha visto coinvolto un biellese. Alla fine i carabinieri di Cavaglià hanno denunciato per truffa aggravata un napoletano di 48 anni, Massimo T., accusato d’aver raggirato un uomo di 52 anni che abita a Cavaglià che ha pagato 700 euro (con una ricarica Postepay) una macchina fotografica posta in vendita su uno dei più noti siti internet di compravendita. Il biellese non ha però mai ricevuto l’oggetto e non ha più rivisto i soldi. Non gli è così rimasto altro da fare che presentare denuncia-querela.