Truffa alle imprese: girano falsi bollettini marchiati CCIAA

Le vittime nel mirino sono i nuovi iscritti alla Camera di Commercio. L'ente raccomanda: "Prima di pagare, accertatevi".

Truffa alle imprese: girano falsi bollettini marchiati CCIAA
21 Dicembre 2019 ore 11:07

Numerose imprese si sono viste recapitare diversi bollettini, che sembrano inviati dalla Camera di Commercio ai nuovi iscritti. Ma è una truffa.

La denuncia

Imprese industriali, commerciali, artigiane e agricole si sono viste recapitare bollettini che sembrano inviati dalla Camera di Commercio con i loro dati aziendali, estratti dal Registro Imprese, e con scadenza in data di arrivo o addirittura retrodatata.

“L’obiettivo – fa sapere la CCIAA di Biella e Vercelli – è quello di “confondere i destinatari. Stratagemma che induce una pressione psicologica a pagare in fretta con il rischio di essere sanzionati”.

I bollettini sono dei falsi e prendono di mira i nuovi iscritti: “Le Camere di Commercio non chiedono telefonicamente dati bancari, non emettono bollettini postali prestampati e non richiedono pagamenti tramite bonifico bancario, in quanto il diritto di iscrizione annuale si paga con relativo modello F24“.

La raccomandazione

Per non incappare nella truffa, la Camera di Commercio di Biella e Vercelli invita chi dovesse ricevere queste comunicazioni a rivolgersi alla propria associazione di categoria o al proprio professionista di fiducia, “per verificare se si tratta di un vero adempimento obbligatorio o di un’offerta commerciale mascherata come tale. Con la prudenza e l’attenzione si può evitare di incappare in truffe e raggiri che possono costare davvero cari”.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI ECO DI BIELLA

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

SU FACEBOOK SEGUI anche la nostra pagina ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

SU TWITTER SEGUI @ECODIBIELLA

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve