Trovata morta in casa

Trovata morta in casa
Cronaca 20 Marzo 2014 ore 18:11

Dramma della solitudine ieri in via Ivrea a Biella, al quarto piano di una delle palazzine che si affacciano verso l'incrocio con via Mentegazi. Una donna di 89 anni è stata trovata morta in casa da almeno venti giorni. Sono stati i vicini a richiedere stamattina l'intervento della polizia in quanto da qualche giorno non avevano più notizie dell'anziana vicina. Poco dopo mezzogiorno, con l'aiuto dei Vigili del fuoco, le forze dell'ordine sono entate nell'abitazione e hanno fatto la tragica scoperta: il corpo della padrona di casa era in cucina, ormai in avanzato stato di decomposizione.

Dramma della solitudine ieri in via Ivrea a Biella, al quarto piano di una delle palazzine che si affacciano verso l'incrocio con via Mentegazi. Una donna di 89 anni è stata trovata morta in casa da almeno venti giorni. Sono stati i vicini a richiedere stamattina l'intervento della polizia in quanto da qualche giorno non avevano più notizie dell'anziana vicina. Poco dopo mezzogiorno, con l'aiuto dei Vigili del fuoco, le forze dell'ordine sono entate nell'abitazione e hanno fatto la tragica scoperta: il corpo della padrona di casa era in cucina, ormai in avanzato stato di decomposizione.