Cronaca

Trovata e fatta esplodere una bomba a mano

Trovata e fatta esplodere una bomba a mano
Cronaca 27 Aprile 2016 ore 13:00

I militari del „Genio guastatori” di stazza a Torino, hanno fatto esplodere ieri mattina alle cave di Mongrando, una vecchia ma pur sempre molto pericolosa bomba a mano, residuo bellico della Seconda guerra mondiale, trovata dagli operai di una ditta impegnati nei lavori di ristrutturazione di una casa in frazione Vignazzo sempre a Mongrando. Il ritrovamento è avvenuto l’8 aprile. La bomba è poi stata messa in sicurezza fino all’arrivo degli specialisti che l’hanno spostata con una particolare attrezzatura e l’hanno quindi fatta esplodere lontano da persone e abitazioni.

I militari del „Genio guastatori” di stazza a Torino, hanno fatto esplodere ieri mattina alle cave di Mongrando, una vecchia ma pur sempre molto pericolosa bomba a mano, residuo bellico della Seconda guerra mondiale, trovata dagli operai di una ditta impegnati nei lavori di ristrutturazione di una casa in frazione Vignazzo sempre a Mongrando. Il ritrovamento è avvenuto l’8 aprile. La bomba è poi stata messa in sicurezza fino all’arrivo degli specialisti che l’hanno spostata con una particolare attrezzatura e l’hanno quindi fatta esplodere lontano da persone e abitazioni.

Seguici sui nostri canali