Troppe condanne: rumeno espulso

Troppe condanne: rumeno espulso
Cronaca 26 Febbraio 2016 ore 13:16

Pugno di ferro della polizia contro gli immigrati irregolari o che si comportano male e risultano pericolosi per l’ordine e la sicurezza pubblica. Stamattina, i poliziotti della terza sezione dell’Ufficio immigrazione della Questura, hanno provveduto a dare esecuzione all’allontanamento, non solo dal territorio di Biella bensì da quello nazionale, di un rumeno di 40 anni (di cui sono state fornite le sole iniziali E.T.) a carico del quale pendevano numerose condanne per furto aggravato. Lo straniero è stato costretto a fare immediato rientro nel suo paese d’origine.

Pugno di ferro della polizia contro gli immigrati irregolari o che si comportano male e risultano pericolosi per l’ordine e la sicurezza pubblica. Stamattina, i poliziotti della terza sezione dell’Ufficio immigrazione della Questura, hanno provveduto a dare esecuzione all’allontanamento, non solo dal territorio di Biella bensì da quello nazionale, di un rumeno di 40 anni (di cui sono state fornite le sole iniziali E.T.) a carico del quale pendevano numerose condanne per furto aggravato. Lo straniero è stato costretto a fare immediato rientro nel suo paese d’origine.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli