Tre nei guai per le armi

Tre nei guai per le armi
27 Marzo 2015 ore 11:05

In tre sono finiti nei guai per le armi. A Pralungo un uomo di 41 anni è stato denunciato dai carabinieri perché teneva un fucile con una trentina di cartucce appoggiato su un congelatore nel ripostiglio. Denunciato anche un uomo di 43 anni di Biella a cui era stato vietato di detenere armi. In casa aveva invece due fucili e un terzo era sparito. Anche dall’abitazione di un  uomo di 73 anni di Brusnengo era sparito un fucile Flobert calibro 6 del quale non era stato denunciato lo smarrimento.

La foto è di repertorio

In tre sono finiti nei guai per le armi. A Pralungo un uomo di 41 anni è stato denunciato dai carabinieri perché teneva un fucile con una trentina di cartucce appoggiato su un congelatore nel ripostiglio. Denunciato anche un uomo di 43 anni di Biella a cui era stato vietato di detenere armi. In casa aveva invece due fucili e un terzo era sparito. Anche dall’abitazione di un  uomo di 73 anni di Brusnengo era sparito un fucile Flobert calibro 6 del quale non era stato denunciato lo smarrimento.

La foto è di repertorio

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità