Menu
Cerca

Trans accoltellato, un arresto a Biella

Trans accoltellato, un arresto a Biella
Cronaca 07 Novembre 2015 ore 13:55

E’ stato rintracciato e sottoposto a fermo di indiziato di delitto, l’altro giorno, in un appartamento di Biella, dove accoglieva i clienti, Valente D.J.J., 29 anni, origini brasiliane, accusato di tentato omicidio e rapina di un transessuale di 39 anni, brutalmente aggredito la notte del 22 ottobre scorso in viale Stucchi a Monza. Con lui è finito in carcere Salatiel A.F., 28 anni, anche lui brasiliano, con precedenti per guida senza patente e reati per immigrazione e falso, accusato oltre che di tentato omicidio e rapina anche di sfruttamento della prostituzione. I carabinieri lo hanno arrestato in un bar a Milano dove aveva appena ricevuto 180 euro da un connazionale come pagamento per l’occupazione del posto dove si prostituisce.

Valter  Caneparo

Leggi di più sull’Eco di Biella di sabato 7 novembre 2015 

E’ stato rintracciato e sottoposto a fermo di indiziato di delitto, l’altro giorno, in un appartamento di Biella, dove accoglieva i clienti, Valente D.J.J., 29 anni, origini brasiliane, accusato di tentato omicidio e rapina di un transessuale di 39 anni, brutalmente aggredito la notte del 22 ottobre scorso in viale Stucchi a Monza. Con lui è finito in carcere Salatiel A.F., 28 anni, anche lui brasiliano, con precedenti per guida senza patente e reati per immigrazione e falso, accusato oltre che di tentato omicidio e rapina anche di sfruttamento della prostituzione. I carabinieri lo hanno arrestato in un bar a Milano dove aveva appena ricevuto 180 euro da un connazionale come pagamento per l’occupazione del posto dove si prostituisce.

Valter  Caneparo

Leggi di più sull’Eco di Biella di sabato 7 novembre 2015