Tollegno: rubato altro rame

Tollegno: rubato altro rame
25 Settembre 2014 ore 12:59

Dopo aver divelto la copertura in lamina di rame da cinque cappelle del cimitero tre notti fa (per circa 60-70 metri quadrati di metallo), i predoni dell’oro rosso sono tornati in azione anche la notte successiva. Ma stavolta qualcosa o qualcuno deve averli disturbati. Dopo aver infatti divelto la copertura in rame di altre tre cappelle, i ladri si sono allontanati lasciando sul posto le lamine piegate e pronte per essere caricate. Ed è così che ieri mattina il cantoniere le ha trovate. Sono intervenuti sia il Vigile urbano sia il sindaco, Ivano Sighel. Rubati anche decine di metri di cavi con l’anima in rame del parco fotovoltaico di Cerrione. Il danno raggiunge i 20mila euro.

TUTTI I PARTICOLARI E SERVIZI PIU’ APPROFONDITI SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA OGGI

Dopo aver divelto la copertura in lamina di rame da cinque cappelle del cimitero tre notti fa (per circa 60-70 metri quadrati di metallo), i predoni dell’oro rosso sono tornati in azione anche la notte successiva. Ma stavolta qualcosa o qualcuno deve averli disturbati. Dopo aver infatti divelto la copertura in rame di altre tre cappelle, i ladri si sono allontanati lasciando sul posto le lamine piegate e pronte per essere caricate. Ed è così che ieri mattina il cantoniere le ha trovate. Sono intervenuti sia il Vigile urbano sia il sindaco, Ivano Sighel. Rubati anche decine di metri di cavi con l’anima in rame del parco fotovoltaico di Cerrione. Il danno raggiunge i 20mila euro.

TUTTI I PARTICOLARI E SERVIZI PIU’ APPROFONDITI SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA OGGI

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità