Gianpietro Pasqual Marsettin del soccorso Alpino la vittima di Bielmonte

Gianpietro Pasqual Marsettin del soccorso Alpino la vittima di Bielmonte
Grande Biella, 29 Febbraio 2020 ore 00:33

E’ avvenuto tra le 12 e le 13 l’incidente in cui venerdì 28 febbraio ha perso la vita Gianpietro Pasqual Marsettin. L’uomo, 65 anni, di Sagliano Micca, in pensione da appena tre, era al volante di una Panda verde, quando ha perso il controllo del mezzo – forse colto da un malore – precipitando in un dirupo nel Bocchetto Sessera, sul versante di Tavigliano, vicino alla Panoramica Zegna. Pasuale Marsettin stava sopraggiungendo da Biella e si trovava a poche centinaia di metri da ristorante del Bocchetto Sessera quando è avvenuto l’incidente. La vittima era un membro del Soccorso alpino. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i vigili del fuoco, i medici del 118 e la polizia stradale, oltre ai carabinieri, ma i tentativi di soccorso sono stati vani. La vittima ha riportato diverse ferite gravi a causa della violenza dell’impatto. La dinamica del sinistra è al vaglio della Polstrada.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno