Cronaca
Ieri sera

Tensione in un locale notturno di Biella e poi in Questura: arrestato un avventore che dava in escandescenze

L’uomo ha cercato di sferrare un pugno a uno dei poliziotti intervenuti e ha provocato una lieve lesione a un altro.

Tensione in un locale notturno di Biella e poi in Questura: arrestato un avventore che dava in escandescenze
Cronaca Biella Città, 12 Novembre 2022 ore 13:56

L’uomo deve rispondere di resistenza a pubblico ufficiale, violenza o minaccia a pubblico ufficiale e lesioni.

Il fatto

Nel corso di un ordinario controllo della Polizia, è arrivata la segnalazione che ieri, in un locale notturno di Biella, un uomo in forte stato di agitazione, stava tenendo comportamenti aggressivi e minacciosi nei confronti degli addetti alla sicurezza.

Giunti sul posto, gli agenti della Squadra Volante hanno assistito a un peggioramento della situazione: alla vista dei poliziotti, infatti, l’uomo ha provato a colpire al volto uno loro, senza però riuscirci.

Con non poche difficoltà, dovute allo stato di forte nervosismo del fermato, gli agenti l’hanno portato in Questura. E anche lì l’uomo ha proseguito, al punto tale da spingere uno degli operatori, procurandogli una lesione di lieve entità.

Per tali ragioni, l’uomo - cittadino marocchino, già noto per precedenti - è stato tratto in arresto e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del giudizio sulla convalida.

Seguici sui nostri canali