Cronaca
il caso

Tempio crematorio, il Tar: «Sì al bando»

Bocciata la richiesta di Socrebi di sospendere l’iter. Primo successo del Comune.

Tempio crematorio, il Tar: «Sì al bando»
Cronaca Biella Città, 08 Novembre 2021 ore 13:30

Nessuna sospensiva per il bando di gara per la riaggiudicazione del Tempio crematorio di Biella. Lo ha deciso il Tribunale amministrativo del Piemonte giovedì scorso.

Tempio crematorio

Il ricorso era stato presentato dalla Socrebi srl che contestava il bando e ne chiedeva appunto la sospensiva. Una spada di Damocle che pendeva sul collo dell’amministrazione che, però, ora, può proseguire nelle operazioni di riaffidamento dell’impianto.

 

Leggi l'articolo completo su Eco di Biella in edicola