Alla stazione di Cossato

Telefono dimenticato sul treno recuperato grazie ai carabinieri

Telefonata al capotreno consentente di ritrovare l’apparecchio

Telefono dimenticato sul treno recuperato grazie ai carabinieri
Cossatese, 04 Maggio 2020 ore 14:58

Telefono dimenticato sul treno recuperato grazie ai carabinieri.

La chiamata

Personale dei carabinieri del Nucleo radiomobile  di Cossato questa mattina ha visto un cittadino che correva a piedi in direzione della caserma chiesto il motivo il cittadino era disperato perché aveva dimenticato il cellulare sul treno che da Biella l’aveva portato a Cossato e che aveva proseguito la sua marcia verso Novara specificando che vicino al posto occupato c’erano altre persone che molto probabilmente si sarebbero impossessate del telefonino. C’erano pochi minuti a disposizione ma il personale del norm avendo collegamenti diretti con la Polizia ferroviaria e con le ferrovie italiane chiamava il responsabile fino a giungere al capotreno… in diretta telefonica mentre il capotreno si avvicinava al posto occupato dal proprietario del telefono i carabinieri facevano squillare il cellulare che già stava per finire nello zaino di un altro passeggero.

Restituito al proprietario

Al primo treno utile e quindi dopo circa 30 minuti il cellulare tornava tramite treno alla stazione di Cossato Dove veniva recuperato e successivamente restituito al legittimo proprietario contentissimo nell’ aver recuperato il telefono ancora di più tutti i suoi contatti di lavoro

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità