Tanti auguri mamma! Dillo con una foto! E per te… un regalo

Partecipa alla nostra nuova iniziativa! E' facile, visita il nostro sito Internet TantiAuguriMamma.it

Tanti auguri mamma! Dillo con una foto! E per te… un regalo
03 Aprile 2018 ore 10:06

Tanti auguri mamma! Dillo con una foto, partecipando alla nostra nuova iniziativa!

E’ facile, visita il nostro sito internet TantiAuguriMamma.it

E in più… un fantastico regalo!

Tutti coloro che invieranno una foto su TantiAuguriMamma.it riceveranno 10 euro di sconto da utilizzare su Rikorda.it, noto portale per la stampa online delle foto e molti altri prodotti fotografici (lo sconto sarà valido per acquisti effettuati fino al 31.5.18 e su una spesa minima di 25 euro).

Facilissimo da utilizzare: dopo la conferma della foto da parte della redazione, l’utente riceverà via email un codice sconto da utilizzare per gli acquisti su Rikorda.it  e tutte le specifiche necessarie.

Tanti auguri mamma! Ecco come partecipare

A volte le parole non bastano… dillo con una foto!

Quest’anno per la festa della mamma… sorprendila: scegli la vostra foto più bella e inviala subito.

Verrà pubblicata gratuitamente su Eco di Biella nelle edicole giovedì 10 maggio.

A chi è dedicata questa iniziativa?

A tutti i figli che hanno voglia di emozionare la propria mamma! Che tu sia grande o piccino esprimi il tuo affetto e rendilo indelebile con una dichiarazione unica. L’iniziativa è rivolta alle mamme di tutte le età!

Cosa ti serve per partecipare?

Ti voglio bene, sei speciale, sei unica… quest’anno per dirlo ti basta una foto o un selfie con la tua mamma, l’importante è che sia uno scatto speciale per voi da inviare (entro il 30 aprile) cliccando qui: INVIA SUBITO LA FOTO

Non perdere la copia in edicola il 10 maggio!


Partecipando all’iniziativa avrai l’opportunità di vedere pubblicata la tua foto con dedica sul tuo giornale preferito: ricorda di acquistarlo in edicola la settimana della festa della mamma.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità