Tangenziale di Graglia: in primavera la gara d'appalto per i lavori

Tangenziale di Graglia: in primavera la gara d'appalto per i lavori
Cronaca 30 Gennaio 2017 ore 18:13

Tangenziale di Graglia: entro marzo termineranno le fasi di progettazione esecutiva e di verifica cui seguirà la procedura di gara per l’assegnazione dei lavori. 

  

E’ quanto stabilito poco fa durante l’incontro tra il Presidente della Provincia di Biella, Emanuele Ramella Pralungo e il Sindaco del Comune di Graglia, Elena Rocchi. È infatti finalmente possibile programmare quanto necessario per il rifacimento della tangenziale di Graglia. L’annosa vertenza giudiziaria, datata 2011,  dovrebbe essere prossima alla conclusione, La Provincia di Biella quindi ha già provveduto, immediatamente a seguito dell’udienza, ad attribuire gli incarichi per la progettazione esecutiva dei lavori e per le verifiche connesse, mentre l’Amministrazione Comunale ha rilasciato il permesso di costruire. 

 

 

Sono anni che sentiamo parlare della tangenziale di Graglia – afferma il Presidente Ramella Pralungo – ma nessuno di noi ha mai potuto utilizzarla o vederla. Oggi possiamo dire che stiamo facendo il possibile per giungere alla conclusione di questa epopea".

Tangenziale di Graglia: entro marzo termineranno le fasi di progettazione esecutiva e di verifica cui seguirà la procedura di gara per l’assegnazione dei lavori.

E’ quanto stabilito poco fa durante l’incontro tra il Presidente della Provincia di Biella, Emanuele Ramella Pralungo e il Sindaco del Comune di Graglia, Elena Rocchi. È infatti finalmente possibile programmare quanto necessario per il rifacimento della tangenziale di Graglia. L’annosa vertenza giudiziaria, datata 2011,  dovrebbe essere prossima alla conclusione, La Provincia di Biella quindi ha già provveduto, immediatamente a seguito dell’udienza, ad attribuire gli incarichi per la progettazione esecutiva dei lavori e per le verifiche connesse, mentre l’Amministrazione Comunale ha rilasciato il permesso di costruire. 

 Sono anni che sentiamo parlare della tangenziale di Graglia – afferma il Presidente Ramella Pralungo – ma nessuno di noi ha mai potuto utilizzarla o vederla. Oggi possiamo dire che stiamo facendo il possibile per giungere alla conclusione di questa epopea".