emergenza sanitaria

Tampone obbligatorio per chi rientra da Regno Unito e altri Paesi

L'ordinanza del Ministero della Salute include provenienze da Belgio, Francia, Paesi Bassi, Repubblica Ceca e Spagna.

Tampone obbligatorio per chi rientra da Regno Unito e altri Paesi
Biella Città, 10 Ottobre 2020 ore 13:02
Chi rientra da Belgio, Francia, Paesi Bassi, Regno Unito, Repubblica Ceca e Spagna dovrà sottoporsi a tampone obbligatorio. Lo dice l’ordinanza del Ministero della Salute.

L’ordinanza

Il documento emesso impone alle persone che intendono fare ingresso in Italia e che nei 14 giorni antecedenti hanno soggiornato o transitato in Belgio, Francia, Paesi Bassi, Regno Unito, Repubblica Ceca e Spagna di applicare le seguenti misure di prevenzione, alternative tra loro:
– obbligo di presentazione al vettore all’atto dell’imbarco di essersi sottoposte nelle 72 ore antecedenti a un tampone risultato negativo;
– obbligo di sottoporsi a tampone, al momento dell’arrivo in aeroporto, porto o luogo di confine, ove possibile, ovvero entro 48 ore dall’ingresso in Italia presso l’azienda sanitaria locale di riferimento e nell’attesa di sottoporsi all’isolamento fiduciario presso la propria abitazione o dimora.
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno