Strage di auto con le gomme bucate sulla Sp 400 di Biella. Voragini nell’asfalto e allagamenti

Il soccorso stradale Autogrillo: "Solo io sono intervenuto per prestare soccorso a circa 40 automobilisti. Ho 8 mezzi fuori per recuperare le auto"

Strage di auto con le gomme bucate sulla Sp 400 di Biella. Voragini nell’asfalto e allagamenti
Biella Città, 20 Dicembre 2019 ore 20:41

Attenzione a chi percorre la sp 400. La strada è costellata di voragini nell’asfalto con decine di automobilisti bloccati dopo aver bucato sotto la pioggia battente

Autogrillo: “Solo io sono intervenuto per almeno 40 chiamate”

Una vera propria strage di auto sulla sp 400 a  partire dalle 18 di oggi.  Circa cinquanta gli automobilisti che in poco più di un’ora hanno bucato finendo con l’auto nelle voragini che la pioggia e gli allagamenti lungo la sp 400 che da Occhieppo Inferiore porta a Cerrione, hanno causato nell’asfalto. All’altezza della rotonda del Maghetto, a poche decine di metri dal distributore Repsol, si sono susseguite decine e decine di forature. “Solo io sono intervenuto per una quarantina di richieste di soccorso stradale” racconta sconsolato il titolare di Autogrillo, mentre il telefono squilla all’impazzata “ho fuori 8 mezzi, mi scusi ma ora la devo lasciare per un’altra chiamata”. Altri colleghi sono stati chiamati per altre richieste di soccorso. Decine le auto bloccate sotto la pioggia e finite nel lago formatosi all’altezza della rotonda del Maghetto, completamente ricoperta dall’acqua.

Una decina quelli segnalati a Masserano, lungo via 2 Giugno, tra la Union e il  negozio Sorelle Ramonda.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve