Cronaca
Dalla Polizia ferroviaria

Stazioni sicure: controllate 838 persone anche col metal detector

Segnalati per aver attraversato i binari, uno straniero espulso e un Daspo urbano.

Stazioni sicure: controllate 838 persone anche col metal detector
Cronaca Biella Città, 29 Ottobre 2021 ore 11:32

Stazioni sicure: controllate 838 persone anche col metal detector. Sono 838 le persone controllate, 88 bagagli ispezionati e 22 stazioni presenziate: questo il bilancio dell'operazione "Strade Sicure" promossa dal servizio Polizia Ferroviaria a livello nazionale, che nella giornata del 26 ottobre scorso ha visto impegnati 92 oratori della la Polizia ferroviaria nelle stazioni del Piemonte e Valle d'Aosta.

Anche treni internazionali

Gli agenti della Polfer hanno effettuato servizi di vigilanza nelle aree ferroviarie mirate al potenziamento dei dispositivi di controllo nelle stazioni, a bordo treno e lungn linea, con particolare attenzione agli obiettivi sensibili ricadenti nel territorio di competenza e ai convogli internazionali provenienti da Svizzera e Francia al fine di incrementare il livello di sicurezza

Uso del metal detector

I controlli hanno interessato viaggiatori e bagagli al seguito mediante l'uso di metal detector, nonché i depositi bagagli, effettuando verifiche sull'esatta procedura di ricezione e custodia.

A Torino, nella stazione di Porta Nuova i servizi sono stati effettuati congiuntamente al personale del Reparto Prevenzione Crimine e alle unità cinofile.

Daspo urbano a Porta Nuova

A Torino Porta Nuova è stato denunciato un quarantaseienne romeno per violazione del divieto di accesso all'area ferroviaria, Daspo urbano, comprensiva della zona parcheggi auto adiacente alla stazione dove è stato rintracciato. La misura preventiva è stata emessa dal Questore di Torino lo scorso mese di aprile con validità annuale. L'uomo è stato altresì sanzionato amministrativamente per l'esercizio abusivo dell'attività di parcheggiatore.

Sette giorni per lasciare l'Italia

A Novara il personale Pol Fer ha denunciato un ventiduenne marocchino per inottemperanza all'ordine di abbandonare il territorio nazionale emesso dal Questore di Siracusa lo scorso mese di settembre, contestualmente gli è stato notificato un nuovo ordine di allontanamento entro 7 giorni emesso dal Questore di Novara.

Danni alle macchinette

Gli operatori polfer in servizio presso la sottosezione di Domodossola (VB) hanno denunciato un quarantatreenne italiano senza fissa dimora per danneggiamento. A seguito di indagini l'uomo e stato identificato quale autore del danneggiamento di alcune obliteratrici presenti in stazione, avvenuto circa due settimane fa.

Attaversamento di binari

Il personale del Posto Polfer di Novi Ligure durante i servizi presso la stazione di Serravalle Scrivia (AL). ha elevato due sanzioni amministrative per violazione al Regolamento di Polizia Ferroviaria, nei confronti di due iracheni di 23 e 34 anni che hanno pericolosamente attraversato i binari ferroviari.