Menu
Cerca
LUTTO

“Stamattina ho perso il mio papà, il mio primo tifoso”

Lutto nel Biellese per Giorgio Vialardi. Ecco il ricordo del figlio Paolo,  portacolori del Biella Running. 

“Stamattina ho perso il mio papà, il mio primo tifoso”
Cronaca Elvo, 06 Marzo 2021 ore 19:25

Lutto nel Biellese per Giorgio Vialardi, 79enne di Occhieppo Inferiore, una vita come operaio alla Lancia di Verrone. Il ricordo del figlio Paolo,  portacolori del Biella Running.

Il ricordo

“Stamattina ho perso il mio papà…
Il mio primo tifoso…
Un uomo che silenziosamente e con tanta passione mi ha portato ovunque per sfogare la mia passione verso la corsa.
Se oggi corro ancora lo devo solo e unicamente a lui.

Correre non risolve…ma aiuta a vivere meglio e i traguardi vanno prima di tutto sognati…poi programmati e infine allenati, sono solo due delle tante cose che mi ha insegnato e che mi aiuteranno ad andare avanti.

Per chi nella vita ha corso almeno una volta la gara più bella che esista, ovvero gli 800mt sa che dopo mezzo giro di pista e dopo un giro e mezzo c’è qualcuno che ti aspetta per darti il tempo, il passaggio ai 200mt e 600mt…

Io e il mio papà ci sempre trovati e capiti in quel punto del mondo…ovunque fossimo e non smetteremo ora di farlo.

Correte in questo weekend… e non smettete mai di farlo, perché Correre è un privilegio”.

 

L’ultimo saluto

Oltre alla moglie Graziana e al figlio Paolo con le figlie Marta e Michela e l’affezionata Chiara, Giorgio lascia l’altro figlio, Gianni, con la moglie Elisa.

Il rosario sarà recitato alle 19 di lunedì, 8 marzo 2021, nella chiesa parrocchiale di Occhieppo Inferiore. Martedì 9 marzo, nella stessa chiesa so terrà il funerale, dalle 11. La famiglia chiede di non portare fiori, ma eventualmente devolvere offerte all’ospedale di Ponderano.

Giorgio Vialardi aveva 79 anni

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli