perquisizioni e sequestri nel biellese

Spaccio di droga ai tempi del Covid, sette operazioni della Gdf

Nonostante il coronavirus,non si è fermata l'attività di contrasto agli stupefacenti sul territorio biellese

Spaccio di droga ai tempi del Covid, sette operazioni della Gdf
Biella Città, 25 Maggio 2020 ore 11:05

Spaccio di droga ai tempi del Covid, sette operazioni della Gdf.

Dall’inizio di aprile

In quest’ultimo tragico periodo per la contingente emergenza sanitaria legata al Covid-19, non si è fermata l’attività repressiva dei militari del dipendente Nucleo di Polizia EconomicoFinanziaria nei confronti del traffico e dello spaccio di sostanze stupefacenti nel territorio biellese che, dall’inizio di aprile, hanno condotto 7 distinte operazioni d’iniziativa. Nel corso delle suddette attività sono state effettuate 14 perquisizioni personali e domiciliari e rinvenuti un totale di 37 grammi di eroina, 15 grammi di cocaina e 5 grammi di hashish. Sono stati denunciati quattro soggetti alla locale Procura della Repubblica per violazione dell’art. 73, comma 5 del DPR 309/90, nonché segnalati sei soggetti alla locale Prefettura per detenzione ad uso personale di sostanze stupefacenti, oltre ad essere state ritirate tre patenti di guida.

Violazioni della quarantena

Inoltre, nel corso delle suddette operazioni di servizio, sono state riscontrate anche 20 violazioni alla normativa vigente per il contenimento del contagio da coronavirus ai sensi dell’art. 4 del D.L. n. 19/2020. Tra i soggetti verbalizzati figura anche una donna che non ha rispettato le prescrizioni relative alla quarantena preventiva.
Le attività descritte rientrano tra i servizi svolti dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Biella, finalizzati al controllo del territorio, nell’ambito del contrasto al traffico illecito di sostanze stupefacenti che continuano ad essere svolti anche durante l’attuale emergenza da coronavirus.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità