Operazione della polizia

Spacciatore sorpreso mentre cede la droga a un consumatore

Arrestato il reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e per e per il reato di tentata cessione di stupefacente.

Spacciatore  sorpreso mentre cede la droga a un consumatore
Cronaca 01 Luglio 2021 ore 12:22

La sezione Antidroga della Squadra Mobile della Questura di Biella, diretta dal Commissario Capo Filippo Cocca ha arrestato un marocchino di 50 anni, per il reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e per  e per il reato di tentata cessione di stupefacente.

Marocchino sorpreso

L'uomo, che è un volto già noto agli operatori della Polizia di Stato in quanto gravato da numerosi precedenti penali, è stato visto a bordo del proprio veicolo parcheggiato nei pressi di un condominio nel comune di Lessona mentre veniva avvicinato da un cittadino italiano.

La cessione

I poliziotti, insospettiti dalla circostanza, hanno notato  che il pregiudicato, intento a cedere lo stupefacente all'acquirente, provava a disfarsi della droga e quindi procedevano a controllare il soggetto ed il veicolo.

La perquisizione dell'autovettura ha consentito di rinvenire, occultati dentro un vano creato nel sedile lato guida del conducente, tredici confezioni in cellophane contenenti cocaina per un peso di circa dieci grammi; nove confezioni contenenti eroina per un peso di dieci grammi; tre confezioni in cellophane contenenti oltre venti grammi di hashish.

La vendita

Il pregiudicato, che di fatto aveva organizzato un sistema di vendita al dettaglio di sostanze stupefacenti, nascondeva il proprio "market "illegale all'interno della vettura con la quale raggiungeva i "clienti".

Arrestato e poi stato messo adisposizione dell'autorità giudiziaria competente. Lunedì  28giugno, è poi stato sottoposto a rito per direttissima al cui esito il giudice ha disposto che lo stesso fosse collocato in regime di arresti domiciliari presso la propria residenza.