Nel vercellese

Sotto sfratto si barrica in casa e minaccia di far saltare tutto LE FOTO

È successo nel Vercellese.

Sotto sfratto si barrica in casa e minaccia di far saltare tutto LE FOTO
Cronaca 15 Settembre 2021 ore 14:33

Una donna non vedente di origini albanesi si è barricata, perchè sotto sfratto, nella sua abitazione di via Cenna 23 a Crescentino di proprietà della confraternita di San Michele gestita da Don Triminì.

I fatti

Come riporta Prima Chivasso questa mattina l'Ufficiale Giudiziario è giunto in via Cenna per eseguire lo sfratto e a quel punto la donna si è barricata in casa minacciando di aprire il gas e far saltare tutto. Sul posto sono giunti i Carabinieri di Crescentino, la Polizia Locale di Crescentino, il sindaco Vittorio Ferrero e il vicesindaco Luca Lifredi, i Vigili del Fuoco di Livorno Ferraris e la Croce Verde di Cavagnolo. Il tratto di strada in questione è chiusa al traffico.

Aggiornamento delle 13

L'ambulanza medicalizzata è giunta sul posto.  I medici, dopo aver valutato le condizioni di salute della donna l'hanno trasportata in ospedale. I Vigili del Fuoco si sono quindi introdotti nell'abitazione.

Aggiornamento ore 12.20

Sono un ventina le persone presenti tra volontari e forze dell'ordine che stanno monitorando la situazione. Si è in attesa dell'ambulanza medicalizzata per poter monitorare al meglio le condizioni di salute della donna. La strada è ancora chiusa al traffico. Sul posto anche l'Ufficiale Giudiziario.

Guarda la fotogallery:

10 foto Sfoglia la gallery