Cronaca

S'infuria al Pronto soccorso Giovane marocchino rimasto ferito.

S'infuria al Pronto soccorso Giovane marocchino rimasto ferito.
Cronaca 03 Agosto 2016 ore 16:51

Un giovane di origini marocchine di 26 anni, già noto alle forze dell'ordine, è stato avvicinato dai carabinieri mentre vagava in stato confusionale nel Conad di via Ivrea. Era ferito ed è stato portato in ospedale dove i sanitari gli hanno suturato una piccola ferita. Prima che venisse medicato, però, il giovane è montato su tutte le furie ed è diventato violento. I carabinieri che se n'erano appena andati sono così tornati sui loro passi e hanno riportato alla calma il soggetto che è stato dimesso con prognosi di due settimane. Lo stesso non ha saputo spiegare in che modo si sia fatto male.

Un giovane di origini marocchine di 26 anni, già noto alle forze dell'ordine, è stato avvicinato dai carabinieri mentre vagava in stato confusionale nel Conad di via Ivrea. Era ferito ed è stato portato in ospedale dove i sanitari gli hanno suturato una piccola ferita. Prima che venisse medicato, però, il giovane è montato su tutte le furie ed è diventato violento. I carabinieri che se n'erano appena andati sono così tornati sui loro passi e hanno riportato alla calma il soggetto che è stato dimesso con prognosi di due settimane. Lo stesso non ha saputo spiegare in che modo si sia fatto male.

Seguici sui nostri canali