parla passuello

Sindaco Pray: “Troppi in giro. Ora basta, ho chiesto ai carabinieri di intervenire in modo duro”

Il primo cittadino su Facebook lancia un forte appello: "Situazione grave"

Sindaco Pray: “Troppi in giro. Ora basta, ho chiesto ai carabinieri di intervenire in modo duro”
Valli Mosso e Sessera, 15 Novembre 2020 ore 09:23

Il sindaco di Pray, Gian Matteo Passuello, è tornato a pubblicare alcuni video, come nella prima fase della pandemia, per aggiornare i propri concittadini sulla situazione del Covid-19 in paese. Le sue, nell’ultimo filmato postato, non sono parole dolci: “La situazione è grave. Ad oggi, sabato 14 novembre, registriamo 28 persone positive al virus a Pray ma sappiamo che altrettante sono contaminate dal virus visto che alcuni hanno effettuato dei tamponi nell’ambito privato. I colpiti non sono tutti anziani ma ci sono anche giovani e bambini”.

“Più senso di responsabilità”

“Serve maggiore rigore nel rispetto delle regole di sicurezza per non diffondere il contagio e se non subentra il senso di responsabilità verso se stessi e verso gli altri non ne usciamo. Abbiamo gente in giro ovunque che si ostina a non portare la mascherina. Ho chiesto personalmente ai carabinieri di intervenire in modo duro per sanzionare chi non rispetta le regole. Non sappiamo più come fare per cercare di contenere il dilagare del virus”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità