Si sente male in Tribunale: salva

Soccorsa dagli avvocati e dal 118. Manca ancora il defibrillatore

Si sente male in Tribunale: salva
Biella Città, 23 Gennaio 2019 ore 21:10

Si sente male in Tribunale: salva.

Si è accasciata

Un signora magrebina che doveva essere sentita nel contesto di un procedimento giudiziaria, si è sentita male ieri mattina al primo piano del Palazzo di giustizia di Biella. La paura è stata tanta. Anche perché in tribunale non c’è un defibrillatore automatico nonostante sia uno dei luoghi più frequentati ogni giorno della città. Eppure gli addetti all’utilizzo dello strumento salvavita ci sono.

Portata in ospedale

Alla fine un avvocato ha fatto intervenire un’ambulana del 118 e la signora è stata soccorsa e portata in ospedale. Ha avuto un malore. Le sue condizioni non dovrebbero essere gravi.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità