dramma

Si butta dal balcone e muore

Si è lanciato nel vuoto dal balcone di casa del fratello dove aveva scelto di trascorrere il periodo di arresti domiciliari che gli era stato imposto dal giudice in quanto accusato d’aver commesso reati nell’ambito familiare. Ed è morto sul colpo.

Si butta dal balcone e muore
Cronaca Cossatese, 31 Dicembre 2020 ore 08:15

Si butta dal balcone e muore. Si è lanciato nel vuoto dal balcone di casa del fratello dove aveva scelto di trascorrere il periodo di arresti domiciliari che gli era stato imposto dal giudice in quanto accusato d’aver commesso reati nell’ambito familiare. Ed è morto sul colpo.

Si butta dal balcone e muore

Si è lanciato nel vuoto dal balcone di casa del fratello dove aveva scelto di trascorrere il periodo di arresti domiciliari che gli era stato imposto dal giudice in quanto accusato d’aver commesso reati nell’ambito familiare. Ed è morto sul colpo. Quell’uomo aveva il braccialetto elettronico alla caviglia: un aggeggio il cui utilizzo viene disposto dal giudice al posto della detenzione in carcere e che fa scattare un allarme nella centrale operativa dei Carabinieri in caso di manomissione oppure di allontanamento da un determinato perimetro. Quando è scattato l’allarme della cavigliera, dalla caserma dei Carabinieri di Cossato è stata fatta confluire una pattuglia all’indirizzo indicato dove la persona era stata sottoposta dal giudice alla misura cautelare.