Ieri in un sentiero di Rosazza

Si allontana per scattare delle foto e perde la moglie

La donna è stata poi ritrovata sana e salva dai Carabinieri

Si allontana per scattare delle foto e perde la moglie
Cervo, 22 Settembre 2020 ore 12:21

Si allontana per scattare delle foto e perde la moglie.

In zona Rosazza

Ha lasciato la moglie di 64 anni nei pressi di una casetta lungo un sentiero in territorio di Rosazza e si è allontanato di un centinaio di metri o poco più per scattare delle foto di uno scorcio di territorio che tanto gli piaceva. Solo che, quando è tornato sui suoi passi, della moglie non ha più trovato traccia. Ha allora provata a chiamare il suo nome a squarciagola da una parte, ha replicato subito dopo dall’altra, ma la moglie sembrava quasi evaporata.

Allarme ai carabinieri

Sono stati momenti di vera apprensione per un biellese di 65 anni l’altro pomeriggio (20 settembre) in Valle Cervo. Dopo essere tornato a valle il più rapidamente possibile pensando che la moglie, nel frattempo, non trovandolo più, fosse scensa verso la macchina, l’uomo, sempre più preoccupato, ha dato l’allarme ai carabinieri. Il cellulare della donna, inoltre, risultata “non raggiungibile”.

Ritrovata sana e salva

Una pattuglia dei carabinieri di Andorno Micca, competenti per territorio, ha raggiunto la zona indicata. Mentre si stavano preparando una squadra dei Vigili del fuoco e una del Soccorso alpino, la donna è stata per fortuna ritrovata sana e salva. Si era persa per i boschi e non riusciva più a ritrovare la via del ritorno. E’ stato lo stesso maresciallo Alessandro Sabatini, comandante ad Andorno, ad andare incontro alla dispersa e a comunicare in centrale la bella notizia, bloccando l’invio delle squadre di soccorso.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno