Shock in via Candelo: svenuta in strada con un feto nella borsa

Shock in via Candelo: svenuta in strada con un feto nella borsa
Cronaca 06 Marzo 2017 ore 11:47

E’ diventato un caso nazionale quello che ha per protagonista una ragazza (forse di 24 anni) trovata svenuta l’altro giorno lungo via per Candelo, sofferente per aver abortito da poco e con un feto già sviluppato rinvenuto nella borsa.  La giovane, di nazionalità nigeriana, in grado di parlare solo inglese e ovviamente nigeriano, è stata portata in ospedale in ambulanza e sottoposta a intervento chirurgico: le sue condizioni stanno migliorando.
Sul caso-shock stanno indagando i carabinieri specialisti nei reati contro le cosiddette fasce deboli. La ragazza oggi verrà interrogata con l’ausilio di un interprete e dovrà spiegare chi è, cosa ci faceva in quel luogo e per quali ragioni ha abortito conservando il feto nella borsa.
Valter Caneparo

Leggi di più sull’Eco di Biella di lunedì 6 marzo 2017

E’ diventato un caso nazionale quello che ha per protagonista una ragazza (forse di 24 anni) trovata svenuta l’altro giorno lungo via per Candelo, sofferente per aver abortito da poco e con un feto già sviluppato rinvenuto nella borsa.  La giovane, di nazionalità nigeriana, in grado di parlare solo inglese e ovviamente nigeriano, è stata portata in ospedale in ambulanza e sottoposta a intervento chirurgico: le sue condizioni stanno migliorando.
Sul caso-shock stanno indagando i carabinieri specialisti nei reati contro le cosiddette fasce deboli. La ragazza oggi verrà interrogata con l’ausilio di un interprete e dovrà spiegare chi è, cosa ci faceva in quel luogo e per quali ragioni ha abortito conservando il feto nella borsa.
Valter Caneparo

Leggi di più sull’Eco di Biella di lunedì 6 marzo 2017

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità