Sgozza la compagna per gelosia

Sgozza la compagna per gelosia
Cronaca 07 Ottobre 2016 ore 12:28

È bastata una sola precisa coltellata alla gola per uccidere una donna ucraina di 36 anni. L’assassino è il suo compagno, un rumeno, che ha commesso il delitto poco prima delle 2 di stanotte in un maneggio che si trova tra Ghemme e Carpignano.

L’uomo, al termine dell’ennesima lite dovuta probabilmente a motivi di gelosia, ha afferrato un grosso coltello da cucina e ha ucciso la donna che è morta quasi sul colpo. L’uomo ha quindi telefonato ai carabinieri e li ha aspettati a due passi dalla donna che aveva ucciso dove è stato arrestato.

È bastata una sola precisa coltellata alla gola per uccidere una donna ucraina di 36 anni. L’assassino è il suo compagno, un rumeno, che ha commesso il delitto poco prima delle 2 di stanotte in un maneggio che si trova tra Ghemme e Carpignano.

L’uomo, al termine dell’ennesima lite dovuta probabilmente a motivi di gelosia, ha afferrato un grosso coltello da cucina e ha ucciso la donna che è morta quasi sul colpo. L’uomo ha quindi telefonato ai carabinieri e li ha aspettati a due passi dalla donna che aveva ucciso dove è stato arrestato.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli