a gaglianico

Senza green pass, il barista fa il buttafuori

Cliente non vuole uscire, aiuto ai Carabinieri. Il Prefetto: «Gli esercenti possono chiedere i documenti»

Senza green pass, il barista fa il buttafuori
Cronaca Grande Biella, 09 Agosto 2021 ore 07:00

Senza green pass, il barista fa il buttafuori

Il cliente non aveva proprio intenzione di uscire da quel locale nonostante il titolare continuasse a ripetergli che, per rimanere all’interno della struttura e poter giocare e consumare, nel rispetto delle nuove norme, era necessario munirsi del previsto “green pass”, anche provvisorio, che da venerdì fa parte del cocktail di norme da rispettare nella serrata campagna contro il virus Covid-19.

Aiuto ai Carabinieri

E’ successo l’altra sera a Gaglianico, all’interno di una sala slot. Ed è l’unico accenno di protesta, per ora pervenuto, contro la decisione di far munire tutti i cittadini di “green pass” per poter accedere a bar, ristoranti, palestre, sagre e via discorrendo.