rifiuti sempre più cari

Seab, si va verso un rincaro delle bollette

Prime ipotesi del piano industriale, con aumenti fino al 12% nei Comuni dove gli utenti non pagano

Seab, si va verso un rincaro delle bollette
Biella Città, 29 Giugno 2020 ore 07:30

Seab, si va verso un rincaro delle bollette.

Prime ipotesi dal nuovo piano industriale

Mentre infuria il discorso legato alle nomine del nuovo consiglio di amministrazione di Seab, la società che si occupa della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti nel Biellese, non si può non fare i conti sulle ripercussioni che la difficile situazione finanziaria della società potrà avere sulle tasche dei cittadini. Perché se da una parte il nuovo piano industriale studiato dalle persone designate a sanare la partecipata interamente di proprietà dei Comuni, non è stato svelato, è pur vero che alcune discussioni con i soci sono state fatte. E le ipotesi parlano di un aumento delle bollette che potrebbe oscillare tra il 10 e il 12 per cento per i Comuni che sono a Tarip e a cui è ascrivibile la maggior parte del mancato introito da 12 milioni di euro di bollette non pagate dagli utenti, mentre per gli altri potrebbe arrivare ad un massimo del 6 per cento.

Tutti i dettagli in edicola oggi su Eco di Biella

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno